Biancospino

Descrizione della Pianta:

Arbusto spinoso e cespuglioso (5 mt), ha una corteccia giallastra che scurisce con l'età. Le foglie presentano lobi più o meno marcati. I fiori riuniti in corimbri, compaio in primavera , sono piccoli di colore bianco e rosato, molto profumati. I frutti sono piccole drupe rosse dalla polpa farinosa.

 

Cenni Storici:

Il nome oxycantha deriva dal greco che significa "punta" e akantha che vuol dire "spina". Considerato di buon auspicio dai greci, il biancospino era utilizzato per adornare gli altari, durante le cerimonie nuziali. I romani lo chiamavano "alba spina" (spina bianca) e lo dedicarono alla dea Flora, che regnava sul mese di maggio, mese delle purificazioni e della castità, simboleggiata appunto dal bianco dei fiori.

Per questo motivo non venivano celebrate le nozze durante quel mese e se proprio era necessario farle, si accendevano cinque torce di Biancospino in onore della dea, per placare la sua ira. Anche i Celti dedicarono la pianta al periodo che andava da metà maggio a metà giugno.

Nel Medioevo sempre in quel mese, si metteva un albero di Biancospino nella piazza del paese, lo si decorava e si danzava intorno per dare prosperità al paese e per schiacciare il malocchio e la sfortuna. Si diceva che i suoi fiori bianchi rappresentassero l'Immacolata Concezione; i frutti rossi, le gocce di sangue di Cristo; e i rami spinosi, la corona di spine.

 

Contatti

Arura s.s.a.

Via Assunzione 83

 

Capraia Isola, Li 57032

 

Telefono

333 6065111

338 3638994

Siamo presenti per la vendita diretta ogni giorno ai seguenti orari:

 

Orario Invernale:

 dalle 10.00 alle 12.30

dalle 15.30 alle 18.30

 

Orario Primaverile/Autunnale:

dalle 10.00 alle 12.30

dalle 15.00 alle 19.00

 

Orario Estivo:

dalle 09.00 alle 13.00

dalle 15.00 alle 19.30

dalle 21.30 alle 23.30

 

 

 

Produzione

Arura, in Capraia, raccoglie,di  stagione in stagione: frutti, fiori, foglie e radici di macchia mediterranea che spontaneamente e rigogliosamente, nascono sull'isola per trasformarli in numerosi  prodotti di uso alimentare. 

Dunque la raccolta avviene seguendo i cicli naturali delle diverse piante spontanee. 

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Arura s.s.a. Via Assunzione, 83 - 57032 Capraia Isola (Li) Partita IVA: 01738070497