Anelli di Calamari al Forno

600 gr di Calamari 

20 gr di paprika dolce in polvere

200 gr di pangrattato

2 cucchiai di olio d'oliva

sale q.b.

 

Per realizzare gli anelli di calamari iniziate sciacquandoli sotto l'acqua corrente, poi staccate la testa dal mantello e tenetela da parte. Estraete la penna di cartilagine. Passate nuovamente il calamarl sotto l'acqua corrente per rimuovere le enteriora e la sacca di inchiostro se presente. Passate quindi ad eliminare la pelle esterna: incidete con un coltellino la parte finale del mantello e tirate via completamente il rivestimentocon le mani, rimuovete anche le pinne.Ora prendete la testa e separatela dai tentacoli. Sciacquate accuratamente tutte le parti del calamaro pulitr sotto l'acqua corrente.

Tagliate il mantello ad anelli di 1 cm di spessore e unite questi ai tentacoli. Ora occupatevi della panatura: ponete in una ciotola il pangrattato e unite la paprika dolce e un cucchiaio di sale.

Versate la miscela ottenuta in una teglia, disponete gli anelli di calamaro e i tentacoli, mescolateli in modo che la panatura aderisca su tutti i lati.

Poi passate i calamari in un setaccio a maglie larghe, ponete sotto il setaccio un recipiente e scuotete per eliminare la panatura in eccesso. Ungete la teglia con l'olio, poi foderatela con la carta da forno.

trasferite nella teglia gli anelli e i tentacoli dei calamari impanati. Versate l'olio e cuocete in forno statico preriscaldato per 25 minuti a 180° oppure in forno ventilato a 160° per virca 15-20 minuti. Servire ben Caldi...

 

Spaghetti alla Chitarra con Totano, zafferano e Zucchine

 

320 gr di spaghetti alla Chitarra

250 gr di totani

2 zucchine genovesi

Zafferano a pistilli q.b.

4 spicchi d'aglio

2 cucchiai di prezzemolo tritato

olio extravergine q.b.

sale q.b.

 

Prendere i totani, pulirli, svuotarli e tagliarli ad anelli.Tagliare a cubetti piccoli le zucchine e coprire con pellicola in attesa del loro utilizzo.

In una padella oleata, insieme all'aglio e al prezzemolo saltare i totani per solo 2 minuti a fuoco vivace.

In un pentolino mettere a bagno in acqua calda lo zafferano. In abbondante acqua salata cuocere la pasta, e quando ancora molto al dente scolarla direttamente in padella e maneggiare portandola in cottura insieme al totano, alla zucchina, allo zafferano e alla sua acqua. Servire su un piatto fondo ben caldo con una bella spolverata di pepe nero appena macinato.

 

Totano con Patate e Carciofi

 

4 totani da 250 gr cadauno

400 gr di carciofi lessi o al naturale

12 fette di patate

1 mazzo di prezzemolo fresco

Olio extravergine q.b.

sale q.b.

 

Prendere il totano, pulirlo, sviotarlo e tagliarlo a tronchetti. In una padella oleata scottare i carciofi con un pizzico di sale e del prezzemolo tritato. In abbondante acqua salata, cuocere le patate, stando attenti a mantenere una cottura al dente. Nell'acqua di cottura delle patate, bollire il totano per circa 5 minuti, condire con un pizzico di sale e un filo d'olio e tenere coperto in attesa di servirlo. In un piatto fondo ben caldo, collocare 4 fette di patate. Scegliere i germogli di prezzemolo che utilizzeremo per guarnire la pietanza.

Contatti

Arura s.s.a.

Via Assunzione 83

 

Capraia Isola, Li 57032

 

Telefono

333 6065111

338 3638994

Siamo presenti per la vendita diretta ogni giorno ai seguenti orari:

 

Orario Invernale:

 dalle 10.00 alle 12.30

dalle 15.30 alle 18.30

 

Orario Primaverile/Autunnale:

dalle 10.00 alle 12.30

dalle 15.00 alle 19.00

 

Orario Estivo:

dalle 09.00 alle 13.00

dalle 15.00 alle 19.30

dalle 21.30 alle 23.30

 

 

 

Produzione

Arura, in Capraia, raccoglie,di  stagione in stagione: frutti, fiori, foglie e radici di macchia mediterranea che spontaneamente e rigogliosamente, nascono sull'isola per trasformarli in numerosi  prodotti di uso alimentare. 

Dunque la raccolta avviene seguendo i cicli naturali delle diverse piante spontanee. 

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Arura s.s.a. Via Assunzione, 83 - 57032 Capraia Isola (Li) Partita IVA: 01738070497